Skip to Main Content »

Search Site

Benvenuto nel sito!

Il tuo carrello é vuoto

Santuari e pellegrinaggi

dei ladini e delle genti mchene e cimbre



Fai una recensione del prodotto

€ 39,00
Per non dimenticare, per ricordare: sono le motivazioni che stanno alla base di questo lavoro; una ricerca che scandisce la fede e la devozione delle minoranze etniche in Trentino Alto Adige e nel vicino Veneto.
Ladini delle quattro valli che ruotano attorno al gruppo del Sella e le genti mchene e cimbre: geograficamente cos lontane, religiosamente vicine, queste comunit hanno tessuto, nel corso di secoli, una geografia del sacro fatta di strade, sentieri, incontri, scambi. Tutti conducevano ai Santuari. Alcuni di questi collocati allinterno della comunit stessa, altri ai limiti, altri ancora assai lontani, costringendo i fedeli a spostarsi per chilometri, magari giorni, per recarsi l dove si credeva fosse possibile ricevere una grazia, implorare unintercessione. Lasciando un pegno oppure ottenuto ci che si chiedeva un ex voto per grazia ricevuta. Questo andare fu presente fin dagli albori della storia quando ci si recava presso gli antichi luoghi di culto. Poi la cristianizzazione ne ha assorbito lenergia sovrapponendosi; qualche volta creando ex novo un luogo dove si potesse compiere il pellegrinaggio rituale, una delle consuetudini pi radicate delle comunit cristiane rurali, strettamente legate ai loro campi, ai boschi, alla caccia e perennemente assillate dal terrore di vedere rovinati dal gelo o dalla calura i raccolti indispensabili alla loro sopravvivenza. Ma ai Santuari ci si recava anche per sposarsi, per conoscere, per tessere relazioni, per riagganciare antiche amicizie.

Santuari e pellegrinaggi




Informazioni aggiuntive
Autori Degasperi Fiorenzo
ISBN 978-88-89898-50-5
Formato 24x30
Pagine 216