Skip to Main Content »

Search Site

Benvenuto nel sito!

Il tuo carrello é vuoto

Camminando con il cane in Trentino

Bellissimi itinerari a sei zampe



Fai una recensione del prodotto

Prezzo copertina: € 15,00

Prezzo scontato: € 13,50

Andare in montagna è un privilegio per molti ma questo non vuol dire che sia un qualcosa alla portata di tutti. Mi spiego: la montagna può essere frequentata da tutti ma per trovare chi è in grado di “viverla”a pieno si deve cercare qualcuno che come me la sente un po’ sua, un po’ parte integrante della propria esistenza. A complicare le cose ci si mette anche il cane che ne aumenta e non di poco le difficoltà.
Montagna e cane, un raggrupparsi di 2 mondi a volte molto distanti tra loro e in realtà così vicini e paralleli. “Vivere” le 2 cose assieme e fonderle in un’unica entità mi è risultato facile con i dovuti accorgimenti però. Infatti andare in montagna con il cane impone delle regole molto severe e una ricerca nei percorsi ben dettagliata per capire se sia o meno percorribile evitando inutili pericoli.
Il cane è un’animale che può non sempre andare a genio a chi si incontra sui sentieri. Fondamentale è avere un animale che risponde alla chiamata del padrone, che, se possibile, si blocca a comando e che sia ben socializzato alle persone e agli altri cani. (altrimenti sarà obbligatorio tenerlo legato per tutto il giro perdendo un po’ l’essenza del vederlo interagire con la natura).
Per andare in montagna con un cane si deve essere consapevoli della propria forma fisica ma anche di quella del nostro compagno peloso.
Si deve avere la giusta attrezzatura che va rivista ad ogni cambio di stagione. Nello zaino non deve mai mancare un kit di pronto soccorso sia personale che per il cane. Non devono mancare mai nemmeno acqua e ciotola.
Si devono rispettare delle regole ben precise in vicinanza di Malghe, Rifugi e bivacchi ove si provvederà a legare gli animali per evitare qualsiasi possibile problematica o lamentela. (...un cane che entra nelle cucine di un rifugio potrebbe non essere ben gradito...).
Le regole che la montagna dà non sono molte ma vanno rispettate e fatte rispettare a chi la frequenta. Non lasciamo immondizie, rispettiamo il silenzio ed impariamo ad ascoltare le nostre sensazioni, le emozioni e se non ci riusciamo continuiamo a provare...
Una raccolta di uscite da fare con il cane, una raccolta di idee dalle più semplici alle più impegnative per conoscere meglio il nostro magnifico territorio e perchè no, provando ad affrontarle con il nostro cane, tentando di fidarci un po’ di più e per imparare a “viverlo” nella sua più semplice essenza.
Concludo ricordandovi che: “La nostra libertà finisce dove si comincia a ledere l’altrui” e per noi che ci spostiamo con il nostro amico quadrupede vale di più che per qualunque altro individuo.

978-88-6876-176-9




Informazioni aggiuntive
Autori Bonvecchio Diego
ISBN 978-88-6876-176-9
Formato 15x21
Pagine 144