Skip to Main Content »

Search Site

Benvenuto nel sito!

Il tuo carrello é vuoto

Gioie comuni

L'ornamento popolare in Trentino (1850-1950)



Fai una recensione del prodotto

€ 15,00
Il termine gioia nella lingua italiana, francese, inglese e tedesca deriva dal latino gaudere, l’etimologia del termine fa riferimento ad uno stato d’animo di gaudio, allegrezza, felicità. I gioielli, le gioie comuni o rare, sono oggetti che ci riconducono quindi a sensazioni e a ricordi piacevoli. Oggetti simbolo di un rito, diventano parte essenziale di questo. Nella corrispondenza degli emigrati veneti partiti verso la fine dell’800 per il Brasile, troviamo accorate richieste ai parenti, di far pervenire – attraverso altri emigranti in procinto di partire – non solo attrezzi, sementi, stoffe… ma anche cappelli da sposo, orecchini e anelli per potersi sposare.

Gioie comuni




Informazioni aggiuntive
Autori Cavallini Rosanna
ISBN 978-88-87534-71-3
Formato 18x27
Pagine 144